venerdì 6 aprile 2018

Spaghetti integrali ai pomodorini secchi e ricotta

E per oggi un primo piatto, come sempre semplice e velocissimo, che ha conquistato per la sua bontà.
Ingredienti

spaghetti integrali
spicchio aglio
pomodorini secchi sottolio
ricotta 
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q. b. 

Procedimento

Fare rosolare in una padella con uno o due spicchi d'aglio i pomodorini secchi sottolio tritati
Scolare la pasta al dente e farla saltare in padella con i pomodorini, versare anche un po' di acqua di cottura  e mantecare con la ricotta che preferite, io ho usato la vaccina. 
Ci starebbe bene anche una spolverata di prezzemolo, che io però 
non ho potuto mettere perché in quel momento sprovvista..

venerdì 30 marzo 2018

Gramigna alla salsiccia

La gramigna è una pasta che ho preparato in diversi modi, magari con salsiccia che ci sta sempre bene, ma anche con l'aggiunta di piselli... olio... panna...
Questa volta ho cercato di realizzare una ricetta meno grassa possibile, evitando i vari grassi, ma mantenendo un gusto saporito.


Ingredienti

350 gr gramigna
250 salsiccia
1 cipolla
1 bicchierino vino bianco
250 gr polpa di pomodoro
sale e pepe q.b.
peperoncino salvia e rosmarino facoltativi

Procedimento

Rosolare in una padella antiaderente la salsiccia spezzettata, senza olio.  
Mescolare e  quando la salsiccia avrà preso colore e rilasciato il suo grasso, unire la cipolla tritata e farla dorare, sfumare quindi con vino bianco.
Aggiungere la polpa di pomodoro e lasciare cuocere coperto per 20 minuti, aggiustare di sale e pepe... 
a piacere si può insaporire ulteriormente con un trito di salvia e rosmarino e magari anche peperoncino. 
Scolare la pasta e saltarla in padella nel sugo preparato,  al momento di servirla nei piatti,  chi lo desidera può aggiungere una spolverata di parmigiano grattugiato.

lunedì 26 marzo 2018

Insalata belga farcita

Come ormai è noto,  pubblico ricette che ho sempre personalmente sperimentato, sia di mia invenzione ma anche quelle che trovo su riviste o in rete, ma che siano state particolarmente apprezzate. 
Anche questa è una di quelle... Insalata belga farcita
Ingredienti

Cespi di insalata belga o  indivia
emmental
fettine di speck
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

Procedimento

Dividere a metà l'indivia e scavare leggermente l'interno.
Sbollentarla  rapidamente in acqua salata, scolarla bene e raffreddarla, peparla, ungerla leggermente  e farcire con il formaggio emmental tagliato a bastoncini.
Riunire le due metà chiudendole e tenerle legate insieme avvolgendole con fettine di speck.
Oliare una pirofila, adagiarvi gli involtini e cuocere in forno a 190° per 10/15 minuti.

Togliere dal forno, aggiungere fettine di emmental, quindi infornare nuovamente per 5 minuti

Sformato di pane, funghi ed emmental

Vi confesso che vorrei poter pubblicare, almeno ogni tanto,  i vari lavoretti creativi che ho in mente, invece che sempre e solo ricette, e poi anche queste con presentazioni magari diverse, più carine, che richiedono una manualità che in questo momento purtroppo non ho e non posso pretendere da chi con sacrificio mi aiuta.
Inutile nascondere che la mia mano che non funziona mi fa soffrire moltissimo, ma non ho intenzione di arrendermi e continuerò a lottare... per me, la mia famiglia, per gli amici e tutti voi che mi seguite con affetto e simpatia.
Ingredienti

250 gr pane raffermo
100 gr vino bianco
500 gr funghi misti o champignon
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo prezzemolo tritato
200 gr emmental
400 gr latte
4 uova intere
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

 Procedimento

Tagliare il pane a cubetti e bagnarlo con il vino.
 Rosolare i funghi in olio caldo, aggiungere quindi cipolla, aglio e prezzemolo tritati.
Cuocere per 15 minuti, mantenendo umidi i funghi con un poca acqua
 Ungere una teglia da forno, mettere sul fondo i cubetti del pane, 
distribuire poi sopra i funghi ed ancora sopra...
 ... il formaggio emmental grattugiato
Versare sopra il tutto, le uova sbattute con il latte e la senape ...
Infornare a 200° per 25 minuti 
 
Ottimo anche come antipasto caldo preparato in simpatiche monoporzioni

domenica 25 marzo 2018

Pizza di patate con prosciutto ed olive

E per cambiare dalla solita pizza...

Ingredienti

1 kg di patate
50 gr di farina
3000 gr pomodori pelati
olio extravergine d'oliva
200 gr mozzarella
80 gr prosciutto cotto 
50 gr olive
sale, origano

Procedimento

Scottare le patate con la buccia per 15 minuti in acqua bollente salata, scolarle, farle raffreddare bene,  sbucciarle e grattugiarle con una grattugia a grana grossa.
Unire alle patate, la farina e mescolare,
Distribuire uniformemente il composto, senza schiacciarlo,  in una teglia foderata con carta forno molto unta.
Ungere molto bene le patate, cuocere in forno a 195° per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 190° e proseguire per altri 20 minuti
Condire i pomodori con olio extravergine d'oliva. sale, origano.
Togliere la teglia dal forno, aggiungere sopra le patate il pomodoro, le olive, la mozzarella, il prosciutto cotto e un filo d'olio.
Infornare di nuovo a 190° per 20 minuti circa.
Naturalmente gli ingredienti possono variare secondo i gusti personali...
Non sono riuscita a fare la foto dopo la cottura perché è andata a ruba.

sabato 24 marzo 2018

Spaghetti integrali alle verdure e aceto balsamico

Per tutti gli amanti dei primi piatti ... 
Ingredienti

250 gr spaghetti integrali
1 zucchina grossa
1 carota grossa
1 scalogno
olio extravergine d'oliva
2 cucchiai aceto balsamico
sale e pepe q.b.

Procedimento

Iniziare a preparare le verdure, pulirle, lavarle e grattugiarle con una grattugia a grana grossa, tenerle da parte.
Fare appassire uno scalogno tritato in padella con un po' di olio, quindi aggiungere le verdure grattugiate e lasciarle cuocere.
Mettere intanto a bollire l'acqua per gli spaghetti.

Dopo circa dieci minuti versare in padella due cucchiai di aceto balsamico...
 
... e un goccio di acqua, salare, pepare e mescolare bene il tutto, lasciando ancora andare dolcemente ...
Scolare la pasta al dente, versarla nella padella insieme alle verdure  e lasciarla insaporire bene. 
Servire gli spaghetti alle verdure ben caldi...